home.jpg Nasce nel 1993 ad Arezzo come espressione della passione per il viaggio di Roberto Rossi, proponendosi da subito non solo come una semplice attività commerciale, ma anche come punto di riferimento e di aggregazione per tutti coloro che questa passione condividono. Viaggiare non significa per noi solo la ricerca di avventure in posti esotici, o per lo meno non solo questo. Viaggiare significa uscire dagli schemi del quotidiano, significa liberare la mente dai problemi che ogni giorno assorbono molte delle nostre energie, per aprirla alla conoscenza di persone, sensazioni, luoghi, non necessariamente lontani ma diversi. In quest’ottica anche lo spazio fisico del viaggio assume un significato inusuale. Si viaggia dall’altra parte del globo, ma lo si fa con soddisfazione anche durante una camminata di qualche ora nei sentieri vicino casa. Se si penetra profondamente questo modo di vedere le cose, diviene magicamente viaggio anche la serata trascorsa con gli amici a vedere diapositive o qualunque altro momento in cui riusciamo ad imporre alla vita il nostro ritmo. Questa impostazione è ben rappresentata dal nostro nome: VIAGGIANDO: IDEE, CULTURA E STRUMENTI PER IL TURISMO. Significa che stimoli, consigli e documentazione concernente i viaggi sono sempre disponibili, oltre che naturalmente tutti gli strumenti, abbigliamento ed attrezzatura necessari a tante attività outdoor. L’obbiettivo è quello di creare un punto di riferimento per chiunque voglia intraprendere attività che stimolino la conoscenza dell’ambiente e delle persone nel rispetto dell’uno e delle altre. Obbiettivo ambizioso, ma che evidentemente ha incontrato il favore del pubblico, tanto è vero che nel 2002 abbiamo aperto la nostra seconda sede a SANSEPOLCRO, cui poi è seguita nel 2003 l’apertura di POLO SUD a BIBBIENA, il primo outlet per viaggiatori.

     Questo sito internet è un nuovo passo verso una maggiore diffusione della cultura del viaggio e, spero, nuovo luogo di incontro e di scambio. L’impostazione è la stesa dei nostri negozi: diamo ai visitatori la maggior quantità possibile di informazioni, in modo che ciascuno possa scegliere autonomamente ciò che più serve per soddisfare i propri bisogni. Senza ovviamente far mancare un consiglio o un’idea qualora ce ne sia bisogno e con la possibilità di lasciare un pezzo della propria esperienza a disposizione di altri. Gli strumenti sono oggi più sofisticati di quindici anni fa. Gli obbiettivi sembrano meno lontani di quando abbiamo cominciato. Ciò che è ancora intatto è la nostra passione verso il viaggio e la curiosità per ciò che non conosciamo.